C’era una volta il Gioco

“C’era una volta il gioco: festeggiamo ogni giorno i diritti dell’infanzia, per una città a misura di bambinə!”

Un progetto dedicato a bambinə, ragazzə e famiglie di Bologna, a cura della Libera Consulta Cinnica e Circo Sotto Sopra! Si tratta della Terza edizione della Giornata mondiale del Gioco, promossa da Cinnica ogni 28 maggio e quest’anno trasformata in una Festa Mondiale del gioco che dura tutto l’anno!

Cosa succederebbe se i bambini tornassero a giocare liberi per strada? Se i quartieri fossero come un tempo pieni di occhi adulti capaci di monitorare e osservare con delicatezza, lasciando spazio a creatività e immaginazione? È un utopia?

Vogliamo trasformare piazze e strade della città in spazi sicuri e colorati, sostenendo il Diritto al Gioco. Attraverso il lavoro della rete Cinnica e delle associazioni amiche riempiremo temporaneamente gli spazi urbani con attività ludiche, divertenti e coinvolgenti, anche fermando il traffico per un pomeriggio e riprendendoci le strade!

Vogliamo dare spazio alla libertà di espressione e creatività di bimbi e bimbe, favorendo la relazione tra pari e sostenendo l’uso del tempo libero all’aria aperta, come protagonisti delle proprie giornate! Giocare “come una volta” oggi sembra impossibile nelle città a misura di auto, proviamo a ricordare agli adulti che le strade e gli spazi possono essere di tutti!

Scusate il disturbo… stiamo giocando!
Illustrazione di Anna Ivaldi

CALENDARIO DELLE PIAZZE DI GIOCO!

 
SABATO 22 GIUGNO
PIAZZA LAMBRAKIS – Savena
La bella Piazza alberata del Quartiere Savena si prepara a trasformarsi in Piazza di Gioco! Bambini e bambini dagli 0 ai 99 anni… vi aspettiamo! 
Dalle 16:30 alle 20:00 insieme a noi di Cinnica e Circo Sotto Sopra ci saranno: Robin Wood, Cantieri Meticci, V3 SkateSchool, Fondazione Villa Ghigi!
 
GIOCA CIRCO: attività motorie e sfide circensi per tutte le età!
LUDOTECA WOOD: con tanti giochi da scoprire ed esplorare da soli o in compagnia
PIAZZE D’ARTE: laboratori artistici e di costruzione
SCUOLA DI SKATE: portate il casco e impariamo a viaggiare sulla tavola!
GIOCO E NATURA: costruiamo insieme capanne con gli elementi naturali
MOSTRE E RACCOLTA IDEE su una città a misura di Bambini, con esiti dei processi partecipativi nelle scuole di Bologna!
 
Come arrivare in piazza Lambrakis –> Vai alla Mappa
Dicci se parteciperai! –> Evento Facebook
 

Gli eventi già svolti:

SABATO 13 APRILE (evento di inaugurazione)
PIAZZA DEI COLORI – S. Donato S. Vitale
Appuntamento di presentazione del progetto, all’interno di “Jump into the Circle”, giornata di gioco davanti alla sede di Circo Sotto Sopra, per salutare l’arrivo della bella stagione e ricordarci l’importanza del Gioco! Con Cinnica, Circo Sotto Sopra e la ludoteca Robin Wood!

SABATO 4 MAGGIO
PIAZZA G. BERNARDI – Borgo Panigale Reno
Grande successo per il primo appuntamento della rassegna itinerante! Dalle 16:00 alle 19:30 Cinnica e Circo Sotto Sopra insieme agli amici del Passo della Barca e V3 Skate School hanno animato la strada che per l’occasione si è fatta bella, colorata e pedonale!

Vedi le foto della Giornata -> LINK all’album fotografico!

SABATO 25 MAGGIO
PIAZZA DELLA PACE – Porto Saragozza
Nella settimana della Giornata Internazionale del Gioco, nonostante un meteo incerto, si è svolta una splendida giornata piena di attività e spazi gioco per tutte e tutti!
Dalle 17:00 Piazza della Pace si è colorata con la presenza di tantissime associazioni amiche: oltre a Cinnica, Circo Sotto Sopra e alla sua Compagnia Junior hanno partecipato Fiab, Le Ali della Fantasia, Robin Wood, Leila, Arterie, Dadamà, V3 Skate School.
GIOCA CIRCO: attività motorie e sfide circensi per tutte le età!
GIMKANE: per viaggiare con le bici e imparare il codice della strada
PIAZZE D’ARTE: laboratori artistici con materiali di riciclo
LUDOTECA ITINERANTE e i GIOCHI DI PIPPO: tante proposte ludiche da esplorare, tanti giochi “come una volta”!
SCUOLA DI SKATE: portate il casco e impariamo a viaggiare sulla tavola!
MOSTRE E RACCOLTA IDEE su una città a misura di Bambini, con esiti dei processi partecipativi nelle scuole!
E alle 17:30… c’è stato “Io Gioco… è un mio Diritto!”, spettacolo di circo-teatro della Compagnia Sottosopra Junior, composta da bambin* e ragazz* dai 10 ai 13 anni dirett* da Mariagrazia Bazzicalupo, con drammaturgia costruita a partire dagli stessi bambini coinvolti nel processo partecipativo nelle scuole!
Insomma, trasformiamo lo spazio urbano per ricordarci che la città… è di tutti!

Vedi le foto della giornata! –> Link all’album fotografico

MARTEDI 28 MAGGIO
Sala Biagi – PIAZZA MAGGIORE 
“Il Gioco Libero nello spazio urbano. Istruzione per l’uso”
Nella Giornata Internazionale del Gioco, un convegno per parlare insieme di GIOCO LIBERO nella città, di quanto sia importante per i bambini e le bambine giocare ed avere  gli spazi per farlo.

Tra le tantissime voci presenti (guardate il programma qui sotto) Francesco Tonucci conosciutissimopedagogista che ha ideato la proposta della CITTA’ DEI BAMBINI. Presente anche la Garante regionale per i diritti dell’infanzia Claudia Giudici.
 
SABATO 8 GIUGNO
PIAZZA CARDUCCI – Santo Stefano
La Piazza si è colorata di giochi e laboratori esplorativi con tante associazioni che hanno trasformato la grande Piazza in uno spazio per tutti i bambini e le bambine!
Dalle 16:30 alle 20:00 Cinnica e Circo Sotto Sopra saranno con Robin WoodCantieri MeticciDadamàLucertola Ludens, Aimi e la partecipazione di musicisti e percussionisti!
 
GIOCA CIRCO: attività motorie e sfide circensi per tutte le età!
LUDOTECA WOOD: con tanti giochi da scoprire ed esplorare da soli o in compagnia
PIAZZE D’ARTE: laboratori artistici e di costruzione
GIOCHI MUSICALI: con percussioni da provare come veri musicisiti!
LA GRANDISSIMA PISTA DELLE BIGLIE: da costruire insieme con gli amici di Ravenna e di Lucertola Ludens!
MOSTRE E RACCOLTA IDEE su una città a misura di Bambini, con esiti dei processi partecipativi nelle scuole di Bologna!
Guarda l’album foto della giornata –> Album Facebook
 

Il progetto è realizzato grazie al contributo e al patrocinio del Comune di Bologna

E grazie al finanziamento Otto per Mille della Chiesa Valdese           


“C’era una volta il Gioco” è il progetto 2024 della Giornata Mondiale del Gioco, che Cinnica porta avanti dal 2022!

CINNICA! Libera consulta per una città amica dell’infanzia

«Non voglio una città dei bambini, voglio una città dove i bambini vivono dove vivo io» — Colin Ward

Siamo una rete di persone e associazioni che hanno a cuore i bisogni dei bambini e delle bambine nella nostra città.
Vogliamo una città dove bambinə e adolescentə possano incontrarsi, giocare e muoversi in autonomia.
Una città più verde, accessibile e accogliente, dove le persone abbiano la precedenza sul traffico.
Vogliamo parchi con giochi innovativi più stimolanti e avventurosi, pensati per le esigenze di tuttə.
Vogliamo una città che promuova la libertà di movimento e la partecipazione di bambin* e ragazz* nelle scelte che l* riguardano.

Chiediamo ai decisori della città di ascoltare e realizzare le nostre proposte anche in collaborazione con noi.
Creiamo occasioni di incontro e di dialogo e cerchiamo di diffondere una cultura più attenta ai bisogni e ai diritti dell’infanzia. Lavoriamo per realizzare una città amica dell’infanzia.
Perché una città a misura di bambin* e adolescenti è una città più vivibile e più bella per tutt*.



GLI AMICI DEL PROGETTO

IL PASSO DELLA BARCA
La Società Cooperativa impresa sociale ETS “Il Passo della Barca” è una comunità di donne e uomini che condividono un progetto di rigenerazione urbana economico-sociale fondata sulla valorizzazione del quartiere Barca. Aderiamo a questo progetto perché attraverso il gioco adulti e bambini, possono sperimentare l’utilizzo libero di uno spazio pubblico sottratto alla loro vita quotidiana a causa della presenza di auto in
sosta, ma anche a causa di una percezione errata della fruizione di questo stesso spazio.
ROBIN WOOD
La Ludoteca Itinerante Robin Wood è un collettivo informale: aderisce perché crede che progetti di questo tipo siano fondamentali per le persone e per le aree meno fortunate delle città e che il gioco e la presenza dei più piccoli in strada – attraverso pratiche di occupazione e riappropriazione degli spazi – siano fondamentali per diffondere consapevolezza soprattutto negli adulti dell’importanza di abitare la città.
LEILA BOLOGNA
Leila Bologna è una biblioteca degli oggetti, uno strumento concreto di economia circolare e di prossimità, che permette di tutelare l’ambiente e fare comunità attraverso la cultura della condivisione. Aderisce al progetto perché è convinta che le piazze, i cortili e le strade siano veri luoghi di condivisione e scambio, in cui il gioco dovrebbe essere libero, sicuro e accessibile. Con la cargo bike “I giochi si Pippo” vogliamo promuovere il gioco destrutturato, capace di connettere le diverse generazioni. 
LE ALI DELLA FANTASIA
Le Ali della Fantasia nasce nell’aprile 2007 dall’incontro tra vari professionisti che lavorano con passione da oltre 10 anni nell’ambito della progettazione e conduzione di percorsi di lettura, di laboratori d’arte, laboratori espressivi, laboratori plurisensoriali, laboratori – creativo manuali, di educazione ambientale, e di conoscenza del territorio.
CANTIERI METICCI
Cantieri Meticci è una compagnia teatrale che riunisce artisti da oltre 20 Paesi differenti accomunati da una forte passione artistica e da una vocazione politica dell’agire artistico. lavora principalmente nelle periferie e nelle aree cittadine che vivono situazioni di marginalità sociale e culturale, con interventi che si propongono di attivare percorsi virtuosi di creazione di comunità: le attività di Cantieri Meticci costruiscono le condizioni perché si accendano scintille di interesse per attività culturali – intese in senso lato – nei luoghi non tradizionalmente deputati alla fruizione culturale.
FIAB BOLOGNA – MONTE SOLE BIKE GROUP
Promuoviamo l’uso della bici per la mobilità quotidiana e per il tempo libero, per riscoprire aspetti culturali ed ambientali del nostro territorio, per favorire amicizie e socializzazione. Lottiamo perché il nostro territorio sia a misura d’uomo… e di bicicletta!
ARTERIE APS
Arterie è un’associazione di promozione sociale che nasce a Bologna come centro autonomo di sperimentazione, archiviazione e ricerca sul paesaggio urbano e su temi di interesse sociale. Si propone di diffondere la cultura, la valorizzazione del passato e lo sviluppo di forme espressive originali, in particolare di giovani artisti emergenti. Attraverso la condivisione dei saperi e il contributo dei singoli, gli spazi si possono arricchire delle suggestioni di una narrazione potente, capace di risvegliare lo spirito delle storie che li hanno attraversati.
V3 SKATE SCHOOL
L’associazione sportiva V3 skate è un gruppo di ragazzi che ama lo skateboard e lavora con bambini, ragazzi e adulti. Vedono nello skate uno strumento di espressione creativa di se stessi e di sviluppo di abilità fondamentali per lo sport ma anche per la vita, come la caparbietà e la costanza. La giornata del gioco è l’occasione perfetta per praticare lo skateboard in sicurezza esattamente dove nasce e dove si sviluppa, ovvero in strada.
DADAMA’
L’associazione interculturale Dadamà ha come principi fondamentali: la condivisione della ricerca della soluzione di cura migliore dei bambini e delle bambine di tutto il mondo, nella consapevolezza dell’importanza di ciò per il futuro dell’umanità; creare una nuova dinamica positiva di relazioni umane-lavorative, attraverso la socializzazione e l’incontro tra persone.
Partecipa al prgetto perché crede in una città in grado di accogliere tutti i bambini e le bambine del mondo.
SALVAICICLISTI BOLOGNA
Salvaiciclisti è un movimento spontaneo e indipendente che nasce dall’esigenza urgente di aumentare la sicurezza dei ciclisti sulle strade italiane, chiedendo interventi mirati per contrastare il senso si precarietà dell’utenza debole della strada. Nel 2013 è nata anche l’associazione Salvaiciclisti Bologna, che si è radicata sul territorio per promuovere l’utilizzo della bicicletta come mezzo di spostamento, offrire supporto ai ciclisti urbani tramite un costante servizio di advocacy.
DRY-ART
Dry-Art è attivo nella promozione e diffusione di arti letterarie, musicali e teatrali, di organizzazione eventi e attività formative. Lavora sulla riqualificazione e la valorizzazione di spazi urbani, opera in contesti giovanili con progetti laboratoriali su creatività, ludopatie, pari opportunità, bullismo e cyberbullismo, salute, ambiente e legalità.
LUCERTOLA LUDENS
L’Associazione di Promozione Sociale Lucertola Ludens promuove la cultura ludica partecipata e il diritto al gioco dell’infanzia. Organizza eventi pubblici e laboratori sulla costruzione del giocattolo con materiale di riciclo.
Ha sede a Ravenna ed è tra i primi promotori in Italia della Giornata Mondiale del Diritto al Gioco